Questo sito utilizza cookie per monitorare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.
OK, ho capito
Il 25-26-27 settembre 2015 si è tenuta a Prato la prima edizione del Forum dell'arte contemporanea italiana, un evento che ha coinvolto oltre 400 addetti ai lavori e più di mille partecipanti per discutere delle cause che rendono il sistema dell'arte contemporanea italiano debole e poco competitivo. Gli oltre 40 tavoli di lavoro hanno sviluppato analisi e proposte su argomenti eterogenei che vanno dalla formazione al rapporto pubblico-privato, dall'ingerenza della politica nella cultura alla necessità di dotarsi di un'agenzia specifica per la promozione del contemporaneo in Italia e all'estero.

La plenaria conclusiva dei lavori dell'edizione 2015 del Forum ha espresso la necessità che il processo di partecipazione collettiva avviato dalla tre giorni di discussione desse vita ad un "Forum permanente". 

Questa attività viene attualmente portata avanti grazie alla regia del Centro Pecci e alla collaborazione di un “comitato coordinatore” ampliato rispetto ai promotori originari del Forum.